ARGENTATURA

Che cosa è?

L'argentatura è un processo elettrolitico di deposizione di argento per sfruttarne le caratteristiche di conducibilità elettrica e di bassa resistenza di contatto.

Le specifiche dei clienti più comuni prevedono depositi da 0,5 a 10 micron, ma in alcuni casi applichiamo spessori anche di 50 micron.

Per minuteria disponiamo dell'argentatura a rotobarile, per particolari di maggiori dimensioni o dove si voglia preservare l'estetica o la superficie del pezzo disponiamo di un impianto a telai (statico).

L'aspetto estetico è un bianco brillante caratteristico dell'argentatura elettrolitica tecnica, diverso dal "silver plated" che invece risulta essere solamente una finitura estetica.

Materiali

Acciaio, acciaio inox, acciaio bonificato, ferro, rame, ottone, Zama, Alluminio, Sinterizzati

Normative

UNI-ISO 4521

Come viene realizzata

I particolari da sottoporre ad argentatura possono essere trattati sia in massa (rotobarile) che in statico ( telaio). In ogni caso vengono sottoposti ad una serie di sgrassature, eventuali decapaggi con i relativi risciacqui, quindi vengono immersi nella vasca di argentatura dove, grazie al passaggio di corrente elettrica, appositamente dosata, il metallo argento che costituisce gli anodi va in soluzione  migrando fino ad andare a depositarsi sugli oggetti da rivestire (catodi). Le condizioni chimiche del bagno, la quantità totale di corrente impiegata determineranno lo spessore del deposito di argento. Una volta completato il deposito, vengono effettuati i necessari risciacqui, quindi i particolari vengono asciugati e imballati come convenuto con il cliente

 

Statico

Gli oggetti di dimensione/peso e non ultima  conformazione geometrica, che non consentono il rotolamento fluido nel barile, vengono appesi a particolari sostegni, a volte specifici solo per determinati oggetti, chiamati telai. i telai sono costruiti in modo da appendere i particolari da argentare, consentire un adeguato contatto elettrico per il passaggio della giusta quantità di corrente, ottenere una confacente disposizione dei pezzi fra loro e sono rivestiti con materiale isolante in grado di resistere alle varie soluzioni elettrolitiche nelle quali vengono immersi. A loro volta i telai caricati con i pezzi da argentare possono essere messi in sequenza di ciclo di lavorazione singolarmente o a gruppi costituenti una "barra". Può accadere che grossi pezzi costituiscano un singolo telaio.

DIMENSIONI MASSIME

400 x 200 x 900

 

Rotobarile

La "minuteria" viene convenientemente trattata in massa all'interno di rotobarili.Si tratta di parallelepipedi in genere esagonali con l'asse di rotazione passante per il centro delle basi. Un lato è apribile per consentire il carico del materiale, una serie di ingranaggi consentono ad un motore elettrico di porre in rotazione il sistema. Il rotobarile è in materiale plastico e la corrente elettrica necessaria alla argentatura viene portata all'interno del barile tramite contatti elettrici a bordo vasca e cavi elettrici che entrano dalle basi fino all'interno del barile. La rotazione, con adeguata velocità, consente al materiale di rotolare fluidamente e di esporsi continuamente in modo da ricevere la corrente elettrica che provocherà la deposizione di argento. Le fasi finali del trattamento che prevedono l'asciugatura, vengono in genere eseguite in centrifuga previo travaso del materiale dal barile.

APPLICAZIONI

Contatti elettrici, minuteria.

Show More

TOBALDINI SPA  

Sede di Altavilla Vicentina

TRATTAMENTI GALVANICI

Via Olmo S.R. 11 n° 64

36077 Altavilla Vicentina (Vicenza)

TEL. 0444 349177

E-MAIL

tobaldini@tobaldini.it

preventivi.altavilla@tobaldini.it

TOBALDINI SPA  

Sede di Gambugliano

TRATTAMENTI ZINCO ALLUMINIO LAMELLARE

Via del Lavoro n° 8

36050 Gambugliano (Vicenza)

TEL. 0444 951688

 

E-MAIL 

preventivi.gambugliano@tobaldini.it

 

P.I. 00312250244 | © 2019 by Tobaldini SPA